Recensione del libro Planta Medicamentum Naturae

Aromaterapia, Gemmoterapia e farmacognosia delle piante medicinali

di Rocco Carbone

Il libro Planta Medicamentum Naturare si prefigge l’obiettivo di fornire le conoscenze, con il massimo rigore scientifico, della costituzione delle piante medicinali, del loro impiego e delle proprietà terapeutiche.  

ASTRACT

Volume dedicato alla moderna fitoterapia, aromaterapia e gemmoterapia, rappresenta il vero fondamento delle terapie naturali. Rivolto a tutti gli appassionati ed operatori del settore, suddiviso in una parte generale e una parte sistematica. Nella parte generale, sono elaborate le varie teorie con richiami di tossicologia e raccomandazioni all’uso delle piante medicinali. Segue la parte riguardante l’Aromaterapia con ampio spazio dedicato all’impiego degli oli essenziali, la Gemmoterapia e i gemmoderivati  da usare per un efficace drenaggio dei vari organi. Nella parte sistematica   sono descritte circa 180 monografie essenziali delle piante maggiormente utilizzate e di recente introduzione nella moderna Fitoterapia, con riferimenti alle fonti ufficiali, alle farmacopee europee ed all’organismo europeo (ESCOP). 

I disegni delle piante medicinali riportate nel libro in bianco e nero sono state realizzate, per conto dell’autore, dal pittore lucano R. Gattuso e si possono ammirare nella loro bellezza collegandosi dal link riportato nel libro

 Cosa imparerai

  • A consigliare e/o prescrivere secondo scienza e coscienza il giusto principio attivo.
  • A consigliare e/o prescrivere il giusto fitoterapico o integratore alimentare.
  • A riconoscere e distinguere le varie branche della fitoterapia: aromaterapia, gemmoterapia e fitomedicina.
  • Ad evitare interazioni tra piante medicinali e cure farmacologiche.
  • Ad evitare interazioni tra piante medicinali e alimentazione.
  • Ad evitare effetti collaterali tra piante medicinali e la gravidanza e allattamento.
  • Ad integrare l’alimentazione con rimedi naturali e  utili consigli.

A chi è rivolto

  • A tutti gli operatori della salute: nutrizionisti, medici, farmacisti, infermieri, naturopati.
  • A tutti coloro cheoperano nei centri di benessere e olistici.
  • A tutti  coloro che vogliono seguire uno stile di vita ecologico e in equilibrio con l’ambiente.
  • Agli informazione scientifica delle aziende di nutraceutici e integratori alimentari.
  • Agli operatori addetti al reparto naturale delle farmacie, erboristerie e grande distribuzione.

Com’è costituito

PARTE PRIMA INTRODUZIONE ALLA FITOTERAPIA E RICHIAMI DI BOTANICA FARMACEUTICA E FARMACOGNOSIA

Argomenti – Introduzione e storia della Fitoterapia, Gli Erbari, Origini della moderna Fitoterapia, Richiami di Botanica farmaceutica e Farmacognosia, Il metabolismo delle piante   , Le classi di principi attivi delle piante medicinali, Attività delle piante officinali, Fitocomplesso, Formulazioni fitoterapiche, L’arte di formulare in Fitoterapia, Forme farmaceutiche: Tisane. Estratto secco. Macerato. Tintura madre. Macerato glicerico. Estratti fluidi. Raccolta delle piante officinali, Raccolta, essiccazione, conservazione, Fitoterapia e Farmacopea Ufficiale, Schede ESCOP,            Le norme di buona fabbricazione in Fitoterapia, Etichettatura.

 PARTE SECONDA – FARMACOGNOSIA E  TOSSICOLOGIA DELLE PIANTE MEDICINALI

Argomenti – Metabolismo delle sostanze tossiche, Controindicazioni delle piante medicinali, Controindicazioni in gravidanza, Precauzioni durante l’allattamento, Interazioni tra farmaci e piante, Interazioni tra alimenti e piante, Raccomandazioni all’uso delle piante.

PARTE QUARTA GEMMOTERAPIA o MERISTEMOTERAPIA

Argomenti – Introduzione,  Definizione di Gemmoterapia, Piante utilizzate in Gemmoterapia, Repertorio gemmoterapico.     

PARTE QUINTA SISTEMATICA DELLE PIANTE MEDICINALI

Argomenti – Criteri di scelta delle piante, Introduzione alla classificazione sistematica della piante, Monografie riclassificate delle piante medicinali di maggiore interesse in fitoterapia, circa 180 piante, secondo il seguente schema: Descrizione botanica, Famiglia, Sinonimi popolari, Nome inglese, Descrizione habitat, Droga utilizzata, Principi attivi,   Nomenclatura IUPAC,  Titolo di riferimento,  Claims botanicals, Proprietà terapeutiche, Meccanismo d’Azione, Preparazioni e dosi, Controindicazioni, Effetti collaterali, Interazioni, Raccomandazioni, Riferimenti ufficiali.

PARTE SESTAAPPENDICE NORMATIVA E LEGGI RELATIVE ALLA COLTIVAZIONE E IMPIEGO DELLE PIANTE MADICINALI

Argomenti – Nota Ministero della Salute dei lassativi contenenti Aloe e Cascara, Circolare “Aniasi” n. 1 del 8 gennaio 1981, Circolare sospensione Kava Kava del 22 gennaio 2002, Circolare Prodotti Contenenti bioflavonoidi  del 4 luglio 2002, Circolare procedura di notifica etichetta art. 7 – DL.vo n. 111/1992, del 18 luglio 2002, Circolare Gingko biloba del 12 agosto 2002, Circolare n. 2 del 25 novembre 2004 – Prodotti a base di piante e derivati aventi finalità salutistiche, Comunicazione del Ministero della Salute  n. 600.12/28754 del 7/08/2006 – Cimicifuga racemosa, Decreto Legislativo 21 maggio 2004, n. 169 – Attuazione della direttiva   2002/46/CE relativa agli integratori alimentari, Scheda di segnalazione di reazioni avverse a prodotti a base di piante of decreto dirigenziale 26 luglio 2019 DIREZIONE GENERALE PER L’IGIENE E LA SICUREZZA DEGLI ALIMENTI E LA NUTRIZIONE – Etichettatura di integratori alimentari contenenti sostanze, preparati ed estratti di piante del genere Curcuma. Decreto 10 agosto 2018 – Disciplina dell’impiego negli integratori alimentari di sostanze e preparati vegetali. (18A06095) – (G.U. Serie Generale , n. 224 del 26 settembre 2018).

Approfondimento

                                                         

Interazioni del lettore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CONDIVIDI L'ARTICOLO

Share on facebook
Facebook
Share on linkedin
LinkedIn
Share on twitter
Twitter
Share on email
Email
Share on whatsapp
WhatsApp

ALTRI ARTICOLI