Magnetoterapia

Molteplici sono le aree di applicazione dei campi magnetici utilizzati in medicina già da molto tempo, soprattutto nel settore diagnostico strumentale. Ultimamente vi sono applicazioni delle correnti elettromagnetiche nella cura di alcune affezione. La magnetoterapia è generalmente applicata nella terapia del dolore, negli stati infiammatori e nelle contratture muscolari; sfrutta l’interazione del campo magnetico emesso da una fonte elettromagnetica con il magnetismo dei tessuti biologici. Studi recenti estendono l’applicazione di questo metodo nella ricostruzione dei tessuti, nelle malattie cardiovascolari, dermatologia, ginecologia, neurologia e oncologia.