Chakra

Il corpo umano è costituito da una serie di reticoli di nervi e di sensori capaci di creare un sistema relazionale tra gli organi corporei interiori e il mondo fisico esterno. Esistono allo stesso tempo, dei centri di energia denominati chakra, che si prendono cura del nostro essere fisico, intellettuale, emozionale e spirituale, collegati da nadi, un sistema sottile di canali di collegamento. Il termine Chakra, dal sanscrito significa ruota, cerchio, vortice; sono gli elementi fondamentali delle tecniche tantriche (fisiologia sottile e invisibile sulla quale si basa lo yoga tantrico finalizzato alla ricerca della percezione sensoriale del piacere e all’espansione dell’individualità fino al punto di uscire da se stessa). I chakra da un punto di vista topografico rappresentano sette punti energetici dislocati lungo la colonna vertebrale, originariamente descritti dall’antica anatomia e fisiologica medica induista, detta sushumna. Hanno il compito di convogliare e di dispensare energia vibratoria e spirituale, sono rappresentati da un doppio imbuto in rotazione che si allarga verso l’esterno, il cui apice rappresenta il cuore del chakra. Per ulteriori approfondimenti consultare la sezione dei compendi.

 

Reference: Chakra