Aromaterapia

L’aromaterapia risale agli antichi egizi, diffusa in Europa nel 1930 dal chimico francese René-Maurice Gattefossé, egli lavorando sugli oli essenziali usati a scopi cosmetici scoprì che avevano un’azione terapeutica.
L’aromaterapia si basa sull’impiego di oli essenziali, estratti dalle piante officinali, con il metodo della spremitura o distillazione in corrente di vapore. Gli oli essenziali principalmente sono impiegati per la loro azione antisettica e antimicrobica per somministrazione orale; come balsamici e stimolanti per via inalatoria e come tonificanti e antisettici cutanei per via esterna. Per ulteriori approfondimenti consultare la sezione dei compendi.